Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

rimini


In evidenza

CATTOLICA: Schiaffo al figlio che fuma uno spinello, padre denunciato dai carabinieri Cronaca

CATTOLICA: Schiaffo al figlio che fuma uno spinello, padre denunciato dai carabinieri

Ha dato un ceffone al figlio sorpreso a fumare spinelli, è stato denunciato dai carabinieri per abuso di mezzi di correzione. E' successo a Cattolica, dove il ragazzino minorenne è stato sorpreso da una pattuglia dei carabinieri mentre in strada con gli amici fumava uno spinello. Portato in caserma per l'identificazione e l'eventuale segnalazione amministrativa, il giovane è stato raggiunto dal padre, avvisato dai militari. Una volta in caserma il genitore, un 40enne ristoratore del luogo, ha sgridato il figlio, colpendolo con un sonoro ceffone davanti ai carabinieri. Nulla di serio per il ragazzo che si è ritrovato con la guancia arrossata, ma il padre è finito denunciato e quindi indagato per il reato di abuso di mezzi di correzione.


RIMINI: Un arresto, 8 denunce e 150 identificati dalla polizia in un giorno solo Cronaca

RIMINI: Un arresto, 8 denunce e 150 identificati dalla polizia in un giorno solo

Un arresto, otto denunce e 150 persone identificate. Questo il bilancio dei controlli effettuati dalla polizia nella sola giornata di venerdì.  Le denunce riguardano due cittadini stranieri, in quanto irregolari sul territorio, un altro per minacce, uno per furto, due per lesioni e danneggiamento, uno per esercizio arbitrario delle proprie ragioni due per ubriachezza molesta e uno per inosservanza del foglio di via obbligatorio, oltre a due segnalazioni per ubriachezza molesta. Fino alla tarda serata l’attività degli uomini delle Volanti, coadiuvati dal personale del Reparto prevenzione Crimine di Bologna, si è concentrata nelle aree della stazione ferroviaria, dove sono stati effettuati gli accessi per identificare gli avventori e dei viali e del lungomare di Rimini, al fine di prevenire e contrastare il fenomeno dei cosiddetti pallinari. Serata di lavoro anche per il personale della Squadra esterna della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, che dalle 19 ha effettuato una serie di controlli presso esercizi commerciali e luoghi di ritrovo dei luoghi della movida al fine di verificare l’osservanza delle vigenti disposizioni in tema di addetti alla sicurezza, in tema di vendita di alcolici, soprattutto a tutela dei minori Nella prima mattinata di sabato, poi, gli operatori hanno effettuato un controllo all’interno di uno stabile abbandonato, dove hanno rintracciato due cittadini nordafricani irregolari sul territorio, uno dei quali in possesso anche di una dose di eroina: denunciati sono stati posti a disposizione del locale Ufficio immigrazione per i relativi provvedimenti di espulsione. L’ultimo in ordine di tempo a essere intercettato dalla Polizia di Stato è un cittadino gambiano regolare sul territorio del 1989. Il personale delle Volanti è intervenuto presso un tabaccaio sul lungomare di Rimini in zona Marina Centro dove era stato segnalato dal suo titolare un uomo molesto che impugnando una bottiglia di vetro si era posizionato all’esterno dell’esercizio presumibilmente in attesa dell’uscita del titolare. Dalla ricostruzione dei fatti effettuata dagli agenti intervenuti è emerso che l’uomo arrestato ogni giorno si recava presso quell’esercizio per chiedere un qualcosa, che ogni giorno gli veniva gratuitamente concessa. Sabato mattina l’uomo ha chiesto una crema solare e di fronte al rifiuto ottenuto ha impugnato una bottiglia e si è posto in posizione di attesa all’esterno del locale. Quando sono intervenuti gli agenti, infatti, l’uomo era ancora lì e quando hanno iniziato a chiedere spiegazioni, quell’uomo che inizialmente sembrava calmo e tranquillo, ha impugnato la bottiglia anche nei confronti degli operatori e oltre ad opporre resistenza all’attività degli agenti ne ha ferito uno che è dovuto ricorrere alle cure mediche.  


CALCIO: Il Rimini ingaggia Manuel Ferrani per la difesa Sport

CALCIO: Il Rimini ingaggia Manuel Ferrani per la difesa

Continua la campagna di rafforzamento per il Rimini che ha ingaggiato il difensore Manuel Ferrani. Il classe 1987 è nato proprio nella cittadina in riva all'Adriatico ed ha accumulato numerose presenze in Serie C vestendo le maglie di Bellaria, Giacomense, Teramo, Alessandria, Pordenone, Fano e Reggina. Proprio i granata marchigiani e gli amaranto calabresi sono i club nei quali ha militato nella stagione appena conclusa collezionando rispettivamente 16 e 14 presenze. In totale sono 296 i gettoni raccolti in categoria arricchite da 13 reti realizzate.



RIMINI: Torna Al Meni con Massimo Bottura rieletto miglior chef del mondo | VIDEO Attualità

RIMINI: Torna Al Meni con Massimo Bottura rieletto miglior chef del mondo | VIDEO

Il suo ristorante di Modena è appena stato rieletto il migliore del mondo nella prestigiosa classifica del “World’s 50 best restaurant”. È la prima volta che uno chef torna sul tetto del mondo e, nella sua prima apparizione pubblica dopo la vittoria, Massimo Bottura è andato a festeggiare questo successo ad Al Meni, il circo riminese dedicato allo slow-food di qualità. Un’idea nata cinque anni fa dallo stesso Bottura con l’amministrazione comunale di Rimini. La formula di Al Meni, quella di unire i migliori chef internazionali al cibo di strada, attraverso i prodotti gastronomici locali, verrà esportato a New York. A volerlo è lo stesso Massimo Bottura che a Rimini ha spronato gli organizzatori a seguirlo oltre oceano per fare conoscere la cucina emiliano-romagnola a Manhattan.


Notizie recenti