Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

BASKET: Blitz Tigers a Piombino 72-80, primo match ball in gara3 venerdì | VIDEO

  • Di:
  • 179 visualizzazioni

I Tigers Cesena fanno gruppo ed effettuano un importante blitz esterno, al PalaTenda di Piombino, in gara2 nella serie playoff di serie B giunta alle semifinale. Non è stata una passeggiata, un match che rispecchia la fase altalenante della gara di apertura. Mentono infatti i parziali che vedono sempre avanti gli occhi della tigre perchè la Solbat Basket non è mai uscita dalla partita, tanto che a quattro minuti dalla fine si porta addirittura avanti sul 70-67 con la bomba di Fratto e il 2+1 di Bianchi. Il gruppo dei romagnoli si è stretto e ne è venuta fuori una risposta corale prima dalla lunetta con Brkic e poi con Trapani in spolvero. Piombini finisce le energie e la firma sul match che decreta la vittoria in Toscana è di Dagnello, a 24 secondi dalla sirena è sua la bomba che spezza e mette a terra gli avversari. Il tabellone finale recita 72-80 per l’Amadori che incorona il proprio MVP di serata De Fabritiis, autore di 20 punti messi a referto segno di una prestazione sontuosa.  Ora la serie vede appunto i bianconeri avanti sul 2-0 e venerdì sera gara3 potrebbe già essere decisiva in caso di vittoria. In un Carisport denso e brulicante di tifosi vogliosi di arrivare in finale, i ragazzi di coach Di Lorenzo avranno il primo match ball per staccare il pass per la finale e giocarsi l'accesso alla Final Four di Montecatini. Sul parquet ritornerà Raschi tenuto a riposo, palla due alle 21.

 

Solbat Basket Golfo Piombino – Amadori Tigers Cesena 72 – 80 (14-20; 17-12; 22-26; 19-22)

Solbat Basket Golfo Piombino: Riva 3, Pedroni, Iardella 12, Procacci 11, Bazzano NE, Persico 5, Molteni, Fratto 17, Mazzantini 13, Bianchi 11, Capitelli NE. All.: Marco Andreazza. Ass.: Lorenzo Formica.

Amadori Tigers Cesena: Ferraro 2, Dagnello 7, Trapani 12, Rossi NE, Battisti 6, Papa 2, Dell’Omo NE, De Fabritiis 20, Frassineti 13, Brkic 14, Sacchettini 4. All.: Giampaolo Di Lorenzo. Ass.: Roberto Villani.