Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
BASKET: Difesa colabrodo per la Fortitudo, Sassari banchetta al PalaDozza
sport

BASKET: Difesa colabrodo per la Fortitudo, Sassari banchetta al PalaDozza

  • Di:
  • 211 visualizzazioni

La dimostrazione plastica che non fossero risolti tutti i guai in casa Fortitudo la si è avuta nella sfida contro Sassari: ai biancoblù di Antimo Martino non è riuscita l'impresa di cavalcare l'onda lunga del successo, comunque stentato, ottenuto domenica scorsa contro Varese e, complice una difesa ancora una volta salita sul banco degli imputati, è arrivata una sconfitta pesante nel punteggio e nella sostanza del match. L'assenza di James Feldeine non basta a spiegare le difficoltà di una Effe che non è neppure riuscita a capitalizzare il buon primo quarto disputato, quello concluso sul 24-19 che lasciava intravvedere uno sviluppo più lineare della gara, specie dopo il +10 toccato dai padroni di casa all'inizio della seconda frazione. Sassari non si scompone e trova in Logan e Bendzius gli esecutori ideali del gioco impostato da Piero Bucchi, complice una difesa a dir poco permissiva della Fortitudo, specie sui tiri dal perimetro. L'inerzia passa così immediatamente nelle mani dei sardi che arrivano avanti di tre all'intervallo e poi mantengono le mani sul volante della partita per tutta la seconda parte dell'incontro con cinque giocatori mandati in doppia cifra e Mekowulu e Robinson a furoreggiare a quota 20 punti mentre Bologna si deve solo accontentare del contributo di Totè o dello stesso Procida, i giocatori più dinamici della squadra biancoblù. Nell'ultimo parziale il divario si amplia ulteriormente e alla fine Sassari può brindare sul +19 lasciando la squadra di Martino sempre in penultima posizione, complice il contemporaneo ko casalingo di Cremona contro Trieste.