Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

BASKET: Secondo ko di fila per la Virtus sorpresa da Reggio Emilia | VIDEO

  • Di:
  • 222 visualizzazioni

La Virtus ci ricasca e concede il brutto bis in campionato. secondo ko consecutivo casalingo dopo quello con Cremona, al cospetto di una Reggio Emilia trascinata dall’ex Baldi Rossi, da Taylor e infine da Bostic, che nell’ultimo quarto con 10 punti consecutivi ha dato il break vincente ai reggiani. I bianconeri invece non trovano leader, anzi nel finale perdono anche nervi e Teodosic, espulso per un doppio fallo tecnico dopo le proteste per un’azione a partita ormai persa. Ma è il segnale di una Segafredo che non riesce a giocare con intensità due gare ravvicinate e mostra ancora tanti passi avanti da fare per essere all’altezza dei suoi obiettivi. Incapace perfino di approfittare di un grande avvio di capitan Ricci, il solo a salvarsi assieme a Gamble, e autore di 12 punti in avvio per il 18-4 8e prima 12-0) che illude i bianconeri. Baldi Rossi e le triple di Taylor ribaltano la partita nel secondo quarto, portando Reggio a +6 mentre la Virtus perde tutta l’intensità difensiva oltre alla lucidità in attacco. Markovic non c’è, Teodosic forza l’inforzabile nel 19% dalla distanza e non lo salvano neanche i 6 assist. Abass non trova l’uscita dai suoi problemi, Weems prende due soli tiri per tutta la partita e Hunter non gioca nemmeno 10′. Qualche segnale lo fornisce solamente il rientrante Pajola, e un lampo di Alibegovic, ma lontano anche lui dall’ottima prova ad Andorra, quando nel terzo quarto il coach prova a giocarsela col suo quintetto più atletico. Piccola scossa che non dura. Bostic viene fuori all’improvviso e spedisce la Virtus all’inferno, a farsi domande su come ricominciare a vincere in campionato e a gestire le fatiche di coppa. Senza che ci sia troppo tempo per indagare alla ricerca delle risposte, visto che mercoledì si torna in campo contro il Monaco, alla Segafredo Arena in palio il primo posto e l’imbattibilità europea.