Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

BASKET: Settebello di vittorie per la Fortitudo che passa anche a Piacenza | VIDEO

  • Di:
  • 138 visualizzazioni

Sette vittorie consecutive, primato solitario ed imbattibilità ancora in custodia, alla vigilia di una nuova trasferta (quella contro l'inseguitrice Montegranaro) che potrebbe avere un peso specifico enorme per gli equilibri del campionato, se la Fortitudo dovesse uscire vittoriosa anche dal PalaSavelli domenica prossima. Un passo alla volta, però, e tornando alla vittoria sull'ostica Asssigeco, c'è da sottolineare come anche in questa circostanza, nel momento di massima difficoltà, la Fortitudo sia stata capace di fare gruppo, mantenersi compatta ed uscire indenne dalla insidie. Approccio forse un po’ troppo morbido, che lo stesso coach Martino non ha apprezzato, poi una decisa spallata passando (con un break di 16-0) da -8 a +8 e la convinzione che Piacenza, a quel punto, fosse già ko. Invece l’Assigeco non ruba niente e, nel terzo quarto tocca anche undici lunghezze di vantaggio, sul 58-47. Mancano tre minuti alla terza sirena ed è proprio in quel frangente che i biancoblù decidono di alzare il livello dell’intensità in difesa e di correre con regolarità in attacco. Il risultato è un nuovo, fondamentale parziale di 10-0 che si dilata nell’ultima frazione e consente ai biancoblù di chiudere i conti, in rimonta, proprio come accadde sette giorni fa al PalaDozza contro Mantova. Tra i migliori, ancora una volta, Guido Rosselli, che fa pentole e coperchi. Si mette in proprio come realizzatore e, complice la giornata poco brillante di Fantinelli, è decisivo anche in cabina di regia. Il risultato è che Antimo Martino ritrova la verve dei suoi ragazzi e mette in carniere altri due punti, che consentono all’Aquila di guardare tutti dall’alto. Ancora da sola. Inizio di stagione strepitoso per i biancoblù che tra sette giorni avranno la ghiotta opportunità di andare a +4 (con scontro diretto eventualmente favorevole) anche sulla seconda della classe. Considerando che saremo soltanto all'ottava giornata e la difficoltà del calendario che hanno dovuto sin qui affrontare i biancoblù, si tratterebbe di un risultato davvero incredibile, ancorchè parziale. Ma Montegranaro cercherà in tutti modi, legittimamente, di raggiungere la Lavoropiù in vetta alla classifica. Sarà uno spettacolo, tutto da godere, domenica prossima, in diretta su TRC.