Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
CALCIO: Barrow guida il Bologna, la Sampdoria cade 1-2
sport

CALCIO: Barrow guida il Bologna, la Sampdoria cade 1-2


Il Bologna torna a vincere in trasferta e si avvicina alla zona Europa League; lo fa con il suo giovanissimo talento, Musa Barrow che, entrato nel secondo tempo al posto di Sansone, ha letteralmente cambiato la partita. Match assolutamente soporifero nel primo tempo, una conclusione di Sansone, pronto Audero, e una di La Gumina, Skorupski attento, sono le uniche due fiammate della prima frazione  Nessun cambio al rientro dagli spogliatoi con entrambe le compagini che riprendono con gli stessi 22. Le prime sostituzioni arrivano all'ottavo con Mihajlovic costretto ad inserire Schouten per Poli, acciaccato, e Barrow,appunto, per Sansone. Ma è Bereszynski a sfiorare il vantaggio per la Samp con una conclusione da fuori area che passa accanto all'incrocio. La gara però non decolla e alla fine lo spettacolo in campo lo regalano i due mister, in particolare Ranieri, con le loro indicazioni che si sentono perfettamente nel vuoto di Marassi. Al sedicesimo un errore di Soriano a centrocampo innesca Vieira che al limite apre per Linetty ma il tiro del polacco viene murato da due difensori, Danilo e Tomiyasu, in recupero. La Samp prende coraggio e chiude il Bologna nella propria area di rigore conquistando quattro angoli consecutivi che portano però solo ad una conclusione da fuori di Vieira. Al 25' l'episodio che cambia il corso della gara: un rimpallo nella trequarti del Bologna tra Tonelli e Medel su un tiro di Murru si trasforma in un lancio involontario per Soriano che apre per Palacio, il pallone arriva ad Orsolini, travolto in area da Murru ed è calcio di rigore. Dagli undici metri Barrow non sbaglia portando in vantaggio i rossoblu’. Il gol colpisce al cuore la Sampdoria che non ha nemmeno il tempo di reagire prima di subire anche la seconda rete. Barrow va via sulla sinistra, entra in area, dribbla tre difensori di casa e mette in mezzo per Orsolini che in area piccola di testa appoggia in gol. Ranieri prova a scuotere i suoi con un triplo cambio e la mossa funziona con la Sampdoria che accorcia le distanze. Cross di Augello e colpo di testa di Bonazzoli che sfrutta una brutta uscita di Skorupski per battere a rete a porta vuota. I sette minuti di recupero si trasformano così in un assedio dei padroni di casa che raccolgono però solo due conclusioni di Colley, un difensore, fermate da Skorupski.  Il Bologna sorride  e sale a 37 punti,ma non c’è tempo per rifiatare,mercoledi’ si torna in campo al dall’ara per il match con il Cagliari.