Guarda Teleromagna canale 14
CALCIO: Beppe Marotta riceverà il Premio Sportilia 2022 a Santa Sofia
sport

CALCIO: Beppe Marotta riceverà il Premio Sportilia 2022 a Santa Sofia

  • Di:
  • 773 visualizzazioni

 

Il prossimo 16 luglio, a Santa Sofia, Beppe Marotta riceverà il Premio Sportilia 2022, “Memorial Carlo Viola”: l'amministratore delegato dell'Inter si affiancherà a Vittoria Cappelli, promotrice di eventi internazionale e ora a fianco del ministro Franceschini per la promozione della danza e ad Antonella Polimeni, Rettrice dell’Università la Sapienza di Roma, prima donna in settecento anni al vertice dell’Università più grande d’Europa e una delle più importanti al mondo. Completano il ricco elenco dei premiati per il "Memorial Enrico Liverani", riservato agli arbitri di calcio di serie A, Daniele Orsato, Giovanni Ayroldi e l’assistente Alessandro Giallatini. Per quanto riguarda il "Memorial Bettedi" riservato agli arbitri di Lega Pro, per la prima volta il riconoscimento andrà a una donna, ovvero Maria Marotta. Il premio per meriti sportivi andrà a Patrizio Oliva, pugile napoletano campione d’Europa, del mondo e oro olimpico. Altri riconoscimenti saranno assegnati all'ex centrocampista del Napoli Salvatore Bagni, al Forlì Softball che nel 2021 ha vinto il titolo italiano e la Coppa dei Campioni e a Rachid Berradi, pluricampione italiano, oro agli Europei nei 10000 metri e finalista alle olimpiadi di Sidney, quest'ultimo premiato per l’impegno nel sociale oltre che per meriti sportivi. Per il "Memorial Luciano Foglietta" il riconoscimento va al giornalista Michele Brambilla già vicedirettore dei quotidiani Il Giornale, La Repubblica, La Stampa e recentemente direttore de il Resto del Carlino. Per il "Memorial Zambelli", un premio sarà consegnato nella mani del plurivittorioso ciclista Daniele Bennati, ora ct della Nazionale Italiana di ciclismo. Infine, per il "Memorial Aulo Bellini" (riservato ai Santasofiesi) gli onori vanno a Eugenio Liverani, scenografo di numerosi film e fiction sui canali Mediaset. La conduzione della serata è affidata, sotto la regia di Franco Aleotti, ai giornalisti Marino Bartoletti e Simona Branchetti. Madrina della serata sarà la giovane attrice di Cesenatico Beatrice Balzani.