Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO: Bologna dai due volti, Danilo fa tremare il Napoli al 94' | VIDEO


Meno dolorosa rispetto a quella di Parma, ma sempre di beffa si tratta. Se contro i ducali, il Bologna poteva lamentarsi solo con se stesso per aver  letteralmente gettato alle ortiche i tre punti, il match giocato al Dall'Ara contro il Napoli lascia un retrogusto meno amaro, anche se alla resa dei conti, i punti in classifica conquistati sono gli stessi.

Bologna a due volti ma, complessivamente, promosso a pieni voti, quello visto contro i partenopei. Rossoblu che potrebbero avere 49 punti in classifica, se le partite contro Cagliari e, appunto, Parma e Napoli fossero state gestite meglio e se la fortuna avesse un po più sorriso a Palacio e soci. E’ un rammarico, ma anche un punto di ripartenza da cui imparare e migliorare, capire che a volte si può vincere anche uno a zero e soprattutto che mai e poi mai ci si può far rimontare due gol nel recupero.  

Il secondo tempo contro il Napoli ha messo nuovamente in mostra quel Bologna pre Covid che tanto aveva fatto entusiasmare, ovvero una squadra coraggiosa, per nulla impaurita nel concedere campo alle spalle andando a pressare alto gli avversari. E alla fine, contando due gol annullati per questioni di millimetri e la traversa colpita di Danilo al 92', il Bologna i tre punti li avrebbe meritati eccome.

Qualche nota negativa resta. Se Tomiyasu ha commesso lo stesso errore di Parma, facendosi ancora sorprendere nella marcatura dell'avversario, anche Skov Olsen continua a deludere. Il danese non ha mostrato tangibili passi avanti sotto il profilo della determinazione e dell’atteggiamento. Pochissimi spunti per convincere Mihajlovic in vista del prossimo anno, con cinque partite da giocare per chiudere questo campionato, con il Bologna chiamato ora alla doppia, proibitiva trasferta consecutiva contro Milan e Atalanta.