Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO: Cesena beffato a fil di sirena, la classifica adesso fa paura | VIDEO

  • Di:
  • 625 visualizzazioni

Perdere così fa veramente male: perché il Cesena quel pareggio doveva fare di tutto per tenerselo stretto e invece ha incassato a Foggia la più sanguinosa delle sconfitte. Bianconeri che subiscono l'onda d'urto dei satanelli nella prima frazione, Perticone prima e Laribi poi sono quasi miracolosi per respingere sulla linea di porta la doppia battuta a botta sicura di Duhamel e Agnelli. Lo stesso Agnelli ci prova al 37’, gran sassata dal limite e Fulignati che si salva in corner. Il gol è nell'aria ma lo trova il Cesena: è il 43', Dalmonte fugge in contropiede, assist per Laribi che la mette sul secondo palo freddando un immobile Guarna. Una rete che potrebbe fiaccare il morale del Foggia ma il Cesena commette il peccato capitale di rianimare i propri avversari già in apertura di ripresa, Kragl pennella al centro ed innesca la capocciata di un liberissimo Agnelli, palla che sbatte sulla traversa e poi rimbalza sulla schiena di Fulignati per l'1-1. Il Cesena non ci sta, Laribi ci prova ancora dalla distanza: alto sulla traversa, Chiricò fa invece il diavolo a quattro sull'assist di Kupisz, palla che rotola ancora a Laribi che va giù nel contrasto con Loiacono: tutto regolare per Marini ma rimane più di un dubbio. Al 95', però, ecco puntuale la beffa, il campanile alzato di testa da Agnelli trova la sponda di Tonucci, l'uscita di Fulignati è incerta e Mazzeo ne approfitta segnando nella porta ormai incustodita. È la rete del 2-1 e per il Cesena la via verso la salvezza si fa sempre più impervia.