Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO: Ingressi limitati per Bologna-Juventus, in 300 allo stadio Dall'Ara | VIDEO


Se al centro tecnico Galli (dopo lo spavento dei giorni scorsi, poi rientrato) la marcia di avvicinamento alla ripresa del campionato prosegue senza particolari intoppi, l'organizzazione per il match contro la Juventus (che si giocherà nella serata del 22 giugno) si sta andando a delineare. Saranno al massimo 300 le persone (giocatori, staff e arbitri compresi) che potranno esser presenti all'interno dello stadio Dall'Ara. Tale limite è solo una delle regole ferree contenute nelle ‘linee Guida per la pianificazione delle gare dei campionati professionistici’, un corposo documento con cui la Federcalcio disciplinerà il calcio al tempo del coronavirus. Suddivisione rigida degli spazi, sanificazione degli ambienti, ingressi separati fisicamente e sfasati nel tempo per squadre e team arbitrale, Var più snello, accessi contingentati per chi fa informazione, misurazione della temperatura con i termoscanner e autocertificazioni. Morale: il 22 giugno, e per le cinque partite casalinghe a seguire, sarà un Dall’Ara in versione bunker, sanificato e aperto a pochissimi, onde limitare al minimo il rischio di contagi. La suddivisione degli spazi prevederà tre aree distinte: interno stadio, tribuna e esterno stadio. In panchina, con Mihajlovic, potranno accomodarsi, oltre alle 13 riserve, 15 persone. Stesso discorso per la squadra ospite di turno. In tribuna, invece, saranno ammesse 8 persone per la squadra ospitante (in gran parte dirigenti) e 4 per quella ospitata. Arbitri, squadra ospite e squadra di casa (in questo ordine) arriveranno allo stadio in orari diversi. Sono  solo alcune delle condizioni necessarie per dare non solo un nuovo inizio ma anche, e soprattutto, per cercare di portare a compimento questa stagione, con il Bologna che curiosamente (in attesa che venga definito anche il calendario delle ultime tre giornate) non sarà mai impegnato al Dall'Ara nella giornata di domenica.