Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO: L'Imolese definisce gli obiettivi "Rosa quasi pronta, poi la salvezza" | VIDEO

  • Di:
  • 394 visualizzazioni

La rivoluzione in casa Imolese è incominciata all’inizio dell’anno e non è ancora finita. La società rossoblu, che sarà impegnata nel campionato di serie C, ha iniziato a pianificare la stagione 2020/2021 già durante il lockdown e con l’apertura del mercato estivo si è assicurata le prestazioni di numerosi nuovi giocatori, molti dei quali giovani e di prospettiva.

Il portiere classe 2001 Siano dalla Juventus, i difensori Pilati e Angeli (classe 2002) rispettivamente da Sassulo e Milan, gli esterni Mele dal Sasso Marconi e Tonetto dal Frosinone a completare il duo con Ingrosso. Questi alcuni dei nuovi volti in casa rossoblu, a cui si aggiungono anche i centrocampisti Torrasi dal Milan, Lombardi dal Cagliari e Moracchioli da La Spezia oltre a Ventola e Polidori in attacco. L'ultimo in ordine di tempo arrivato alla corte di mister Cevoli è Rinaldi. Il classe 1987 della Feralpisalò è stato scelto dall'Imolese per sostituire Checchi.

Per quanto concerne gli obiettivi del campionato la società sembra avere  le idee chiare, occorrono punti da subito, e poco importa se le prime gare ufficiali saranno giocate fuori casa, verosimilmente allo stadio Gavagnin Nocini di Verona, per via dei lavori in corso allo stadio di Imola "Non possiamo che puntare inizialmente alla salvezza" ha detto il Ds Zocchi.

Dopo le amichevoli con Reggiana e Cesena i grifoni affronteranno in amichevole nei prossimi giorni la Juventus U23 a Vinovo e la formazione primavera dell'Hellas Verona in terra veneta.