Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO: Settimana di fuoco per il Rimini tra conferme e risoluzioni contrattuali | VIDEO

  • Di:
  • 725 visualizzazioni

Se da una parte il futuro del Presidente Giorgio Grassi non è definito, c’è chi lo vede ancora un anno a comando del Rimini e chi, invece, lo vede già lontano dalla società biancorossa, dall’altra parte il neo-direttore sportivo Sandro Cangini si sta muovendo sul mercato per ufficializzare i primi rinforzi.

Dopo la conferma di Mario Petrone come allenatore e la certezza del deposito della domanda di iscrizione al campionato in Serie C 2019/2020, settimana calda per chiudere il discorso under e per risolvere qualcuno dei 14 contratti biennali della rosa. A proposito di under, atteso prossimamente l’incontro con Scott Arlotti, la cui volontà è quella di rimanere come quella del Rimini di trattenerlo: a breve dovrebbe arrivare l’ufficialità della sua permanenza. Sempre più lontani dal Rimini i veterani del gruppo Cicarevic, Buonaventura, Simoncelli e Montanari, i cui futuri però non sono ancora chiari. Su Cicarevic piomba il Forlì, mentre per Montanari si fanno vivi Renate e Arzignano.

Sul fronte degli arrivi, tra i pali sembrerebbe fatta per il classe 1999 Federico Donini, mentre si starebbe lavorando per portare in biancorosso uno tra Borghetto, classe ’99 dell’Hellas Verona, Sposito, classe 2001 dell’Empoli, Ghidotti, 2000 della Fiorentina e Gemello, 2000 del Torino. Francesco Scotti, comunque rimarrà al Rimini almeno per un altro anno, In attacco, invece, Szymon Fyda si racconta onorato ai microfoni del Corriere dello Sport dell’interesse della società biancorossa: l’attaccante classe 1996 ho collezionato 25 presenze e 26 reti in Eccellenza con la Copparese. Da valutare la permanenza di Alimi, Marchetti, Candido, Ferrani e Valerio Nava, attorno a cui Petrone sembrerebbe voler costruire il nuovo Rimini 2019/2020.