Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO: Taglio degli stipendi, prosegue la trattativa tra Lega Pro e Aic | VIDEO

  • Di:
  • 323 visualizzazioni

Il campionato di serie C scongiura lo stop anticipato, almeno per ora: l'assemblea che ha coinvolto in conference call tutti i presidenti della terza serie nazionale non ha prodotto alcuno strappo anticipato rispetto alle decisioni che dovranno essere prese direttamente dai vertici della Figc, le stesse che dovranno fare i conti anche con la volontà di portare a termine i tornei professionistici espressa a chiare lettere dall'Uefa. In questo senso, infatti, il presidente Ceferin non ha certo visto di buon occhio la chiusura definitiva della massima divisione belga e ha minacciato di escludere dalle coppe i club della Pro League, ivi compreso quel Bruges eletto campione a tavolino grazie ai suoi 15 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. D'altro canto, però, il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha potuto festeggiare un successo non indifferente: quello di avere ricompattato i suoi sessanta club su una linea comune da adottare nelle trattative con l'Aic. Sul tavolo c'è infatti la proposta di pagare due delle quattro mensilità rimanenti ai giocatori nel caso si riuscisse a tornare in campo, una sola se invece si arriverà allo stop definitivo. Un punto di partenza su cui lavorare, anche se la replica di Damiano Tommasi non si è fatta attendere: "Più della metà dei giocatori di Lega Pro con lo stipendio paga l’affitto e mantiene la famiglia - ha spiegato il presidente dell'Assocalciatori - e la cassa integrazione su cui lavoriamo riguarda i giocatori con i redditi più bassi". Tutti temi da approfondire nella nuova assemblea che sarà fissata entro metà aprile.