Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
CICLISMO: Parte da Riccione la 42esima edizione del Giro Under 23
sport

CICLISMO: Parte da Riccione la 42esima edizione del Giro Under 23

  • Di:
  • 241 visualizzazioni

Parte domani da Riccione, con un cronoprologo individuale di 3,3 km, il 42° Giro d’Italia Giovani Under 23, la corsa a tappe internazionale più attesa e prestigiosa per ciclisti Under 23. Sfida e palcoscenico per i migliori talenti mondiali del ciclismo, il Giro d’Italia Under 23 è un appuntamento a vocazione sempre più internazionale, in crescita per numeri ed esposizione mediatica: rispetto al 2018 si tocca una Regione in più (la Toscana, oltre a Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino e Veneto), tra le 31 formazioni al via ci sono 14 team stranieri selezionati tra oltre 40 richieste di partecipazione ricevute dall’estero e amministrazioni locali e sponsor sposano con grande energia la mission del Giro d’Italia Under 23 di portare innovazione nel ciclismo.
Dopo le vittorie dei russi Pavel Sivakov (2017) e Aleksandr Vlasov (2018), occhi puntati sui talenti della Nazionale Russa, senza dimenticare la Selezione Colombia già grande protagonista nelle precedenti edizioni e gli Under 23 dei team in arrivo dalla Gran Bretagna, tra cui anche Mark Donovan che nel 2018, al primo anno nella categoria, ha indossato per un giorno la maglia Rosa Enel.
Tra i tanti stranieri al via non mancheranno le sorprese, anche se c’è grande attesa per la coppia della SEG Racing Academy composta da Thymen Arensman e Ide Schelling, il primo 2° all'ultimo Tour de l'Avenir, l'altro in top ten alla Ronde de l'Isard. Attenzione anche a Georg Zimmermann (a segno domenica alla Coppa della Pace) e Markus Wildauer, già vincitore a Sestola al Giro U23 del 2018, entrambi in maglia Tirol KTM Cycling Team. Sempre competitiva al Giro U23 l'Hagens Berman Axeon, che presenta al via il giovanissimo Kevin Vermaerke, classe 2000 e già primo alla Liegi Bastogne Liegi U23, e André Carvalho, 5° alla Paris- Roubaix Espoirs. Attenzione anche a Viktor Verschaeve e Johan Jacobs (Lotto Soudal U23), rispettivamente secondi alla Liegi Bastogne Liegi U23 e alla Paris-Roubaix Espoirs. Sulla carta molto competitiva la Groupama-FDJ con Kevin Inkelaar, Theo Nonnez, Simon Guglielmi e Jake Stewart spesso negli ordini d'arrivo delle principali gare internazionali; veste i colori francesi anche l'italiano Christian Scaroni, tra i connazionali più attesi.
Quest'anno si alza l'asticella delle ambizioni italiane: tra i principali favoriti c'è Andrea Bagioli (Team Colpack), recente vincitore della Ronde de l'Isard. Chiamati a ben figurare anche Alessandro Covi (Team Colpack), 8° e primo italiano nel 2018, Alessandro Monaco (Casillo Maserati), Samuele Battistella e Matteo Sobrero (Dimension Data), Edoardo Faresin, Aldo Caiati e Gregorio Ferri (Zalf Euromobil Désirée Fior), Matteo Bellia (Biesse Carrera), Giovanni Aleotti e Nicola Venchiarutti (CT Friuli), Daniel Smarzaro (General Store), Samuele Zoccarato (IAM Excelsior), Manuele Tarozzi (#inEmiliaRomagna Cycling Team, al via con la squadra mista che comprende anche tre atleti Work Service e uno Named Rocket), Samuele Zambelli e Simone Zandomeneghi (Iseo Rime Carnovali). Tra gli stranieri al via con team italiani, spicca Einer Augusto Rubio Reyes (Aran Cucine Vejus), oltre a Castano Munoz e Pena Molano (Beltrami Tsa).

IL PROGRAMMA DI GIOVEDÌ 13 GIUGNO - Domani il suggestivo cronoprologo inaugurale prenderà il via alle ore 18 da piazzale Roma con il primo concorrente in gara e, dopo aver percorso il lungomare di Riccione fino all'intergiro di piazzale Azzarita (e ritorno su viale D'Annunzio e viale Milano), si concluderà in viale Ceccarini. L’arrivo dell’ultimo dei 176 Under 23 in gara è previsto attorno alle 19.35, quando verrà assegnata la prima maglia Rosa Enel di leader della classifica generale del Giro d’Italia Giovani Under 23.
Nel pomeriggio, la prova contro il tempo sarà anticipata dal “Prologo Giro Under 23 Young”, appuntamento dedicato alle categorie ciclistiche Esordienti (13-14 anni) e Allievi (15-16 anni).  Anche la prima frazione in linea del Giro d’Italia Giovani Under 23, in programma venerdì 14 giugno (partenza ore 12), prenderà il via da Riccione per andare a concludersi a Santa Sofia, prima del trasferimento della carovana in Toscana. Il Giro d’Italia Giovani Under 23, in programma dal 13 al 23 giugno 2019, è inoltre il momento più atteso nell’ambito della Ride Riccione Week (RRW), un evento internazionale unico dedicato alla bicicletta e alla mobilità sostenibile che si svolge dal 9 al 16 giugno 2019.
Il Giro d'Italia Giovani Under 23 sosterà così per tre giorni nel cuore di Riccione con il suo villaggio, i suoi partner e con gli eventi collaterali previsti, prima di toccare Toscana, di nuovo Emilia-Romagna, Lombardia, Trentino e Veneto.