Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

IPPICA: Il Savio saluta e passa il testimone all’Arcoveggio di Bologna | VIDEO

  • Di:
  • 239 visualizzazioni

Il prologo del preserale consisteva in un miglio per tre anni e si è aperto con un paio di rotture tra soggetti di secondo piano per proseguire con il velleitario tentativo all’avanguardia della trascurata Boadicea Nof. La vittoria è poi andata a Brenno Laumar. Il clou per montepremi ha visto protagonisti i puledri. Il miglio della seconda corsa è stato contrassegnato da qualche errore, su tutti quello accorso al battistrada Ciudad Dei Greppi che ha compromesso ogni chance sbagliando quando era al comando delle operazioni. La leadership è così andata momentaneamente alla debuttante nonché favorita Cybelle Font che però ha pagato il suo percorso esterno finendo preda della maggior freschezza di Caliope Trio vincitrice in 1.18.8 nelle mani di Marco Stefani. Corrivia Font ha completato il podio. Le tre Tris della serata sono state vinte da Bonjour King Bigi con Filippo Monti alla quarta; primo gradino per Uliassi con Marcello Di Nicola alla quinta; successo per Orfeo Jet con l’allievo palerimitano D’autilia nella settima e conclusiva corsa della stagione.