Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

IPPICA: La new age francese e l’armata Gocciadoro all'ippodromo del Savio | VIDEO

  • Di:
  • 328 visualizzazioni

Ed eccoci al magico sabato del Campionato Europeo, epilogo e al contempo momento top della stagione 2019 all’Ippodromo del Savio di Cesena. Dodici campioni pronti a sfidarsi sulla breve distanza in un format accattivante nella sua assoluta originalità: due prove con i protagonisti  in pista alla seconda a numeri invertiti rispetto all’esordio ed un eventuale e sempre auspicato race off riservato a vincitori di ognuna delle due manche agonistiche. Il Campionato Europeo, giunto alla 85.a edizione si abbina ancora una volta al trofeo Orogel. Vanta un Albo D’Oro di assoluta suggestione. Tra i tanti: Crevalcore e Tornese, Pershing, Mack Lobell, Nealy Lobell e Camilla Highness. Senza dimenticare  la doppietta dell’indigeno Mack Grace Sm e l’entusiasmante match tra gli scandinavi Deimos Racing e Arazi Boko nel 2018 con la vittoria di quest’ultimo alla media di 1.10.3, record mondiale in pista da 800 sulla breve distanza. E nomi nuovi e consolidate candidature rendono accattivante l’edizione 2019. Su tutti spiccano Drole De Jet, il due sul sellino lo proietta ai vertici del pronostico nel match d’approccio e Arazi Boko, il milionario di origine svedese di Alessandro Gocciadoro e Leonardo Cecchi , che a 12 anni suonati è un esempio di continuità, grinta e talento e si propone come possibile finalista a giocarsi la sua  miglior chance con il 5 della seconda prova.