Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
MOTORI: Bautista è straripante e Rea deve inchinarsi, Melandri chiude sesto
sport

MOTORI: Bautista è straripante e Rea deve inchinarsi, Melandri chiude sesto

  • Di:
  • 217 visualizzazioni

La Ducati è ancora in festa per il quarto trionfo su altrettante gare conquistato da Alvaro Bautista: una gara da autentico dominus, quella disputata sul circuito di Buriram dallo spagnolo della Rossa di Borgo Panigale che si è preso Superpole e vittoria nonostante l'accanita resistenza di Jonathan Rea. Il nordirlandese della Kawasaki ha lottato con le unghie e con i denti nei primi giri dopo un'ottima partenza, rifilando anche una sportellata al proprio rivale prima di incassare l'inevitabile sorpasso e dovere assistere impotente alla nuova esibizione di forza del'iberico, arrivato sul traguardo con un margine di assoluta tranquillità. Terzo posto per Alex Lowes, quarto per van der Mark mentre Leon Haslam ha vinto di un'incollatura la volata per il quinto posto con Marco Melandri, così come lo stesso Cortese l'ha spuntata sul riminese Rinaldi, giunto ottavo. Delbianco si è invece dovuto accontentare della 17esima e ultima posizione.