Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
MOTORI: Dominio Redding a Jerez, Rinaldi e Melandri non steccano
sport

MOTORI: Dominio Redding a Jerez, Rinaldi e Melandri non steccano

  • Di:
  • 306 visualizzazioni

Che la Ducati si sarebbe trovata a proprio agio sul circuito amico di Jerez lo si era già capito in gara1, con Redding a festeggiare il primo successo stagionale esattamente come era accaduto un anno fa con Alvaro Bautista. Il britannico si è ripetuto anche in gara2 completando, assieme a Chaz Davies, una pesantissima doppietta per lanciare il guanto di sfida alle scuderie rivali per questa stagione 2020 della Superbike. La Yamaha di Toprak Razgatlioglu è stata infatti l'unica moto a reggere il ritmo delle rosse, mentre le Kawasaki di Alex Lowes e Jonathan Rea hanno segnato il passo chiudendo in quinta e sesta posizione, col campionissimo nordirlandese che non ha saputo dare continuità alla vittoria in Superpole Race del mattino. Tra i big del campionato si è così inserito di prepotenza Michael Ruben Rinaldi: il santarcangiolese ha coronato una gara pressoché perfetta centrando un quarto posto di assoluto prestigio, miglior risultato di sempre per lui, tanto per confermare l'ottimo feeling con la Ducati del Team Barni. Può essere più che soddisfatto anche Melandri: Macio partiva dalla 18esima posizione ma ha saputo capitalizzare al massimo le potenzialità della sua moto compiendo un'altra rimonta d'autore dopo quella di gara1 e il nono posto finale permette al centauro ravennate di guardare con maggiore serenità al prosieguo di questa sua nuova esperienza in Sbk.