Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

MOTORI: La Ferrari omaggia l'ex ingegnere Mauro Forghieri, tanti i vip | VIDEO


Una straordinaria serata rosso Ferrari, quella che hanno vissuto i duecento invitati da Lello Apicella, il ristoratore di Tramonti, paese della costiera amalfitana da quarant’anni trapiantato con successo a Maranello. Una meravigliosa follia, l’hanno ribattezzata i tanti presenti che, per rivedersi, ritrovarsi con la “scusa” dell’ottantaquattresimo compleanno di Mauro Forghieri, l’ingegnere papà delle vetture portate al successo da Niki Lauda e Jody Scheckter che gli anni per la verità li compirebbe il 13 gennaio, ma ormai sono mesi che Modena e Maranello gli stanno tributando allori straordinari, hanno preso aerei da tutto il mondo per fermarsi una sera allo Smeraldo, il loicale di Apicella, a Pozza di Maranello.  Esclusivamente perché invitati dal ristoratore, che possiede diverse Ferrari ed ha avuto quali clienti ferraristi doc, il Drake su tutti, erano presenti figlio del Drake (Piero), il nipote (Enzo jr) e la storica segretaria (Brenda Vernor) assieme ad ex piloti di Formula 1 (su tutti Jody Schectker, Patrick Tambay, Arturo Merzario, Pier Luigi Martini ed Emanuele Pirro) e di motociclismo (Luca Cadalora), costruttori di auto (Gianpaolo Dallara), le mogli degli indimenticati Gilles Villeneuve e Michele Alboreto, insieme a politici, personaggi dello spettacolo (Carmen Russo col marito ballerino Enzo Paolo Turchi) ma anche calciatori come Francesco Romano, Nando De Napoli, Giancarlo Corradini e Alessandro Renica vincitori dello scudetto nel 1987 col Napoli di Diego Armando Maradona. Insomma, con un parterre del genere, non si poteva proprio mancare e non a caso si sono scomodati giornalisti di primo livello per il mondo dei motori, Pino Allievi ed Ezio Zermiani su tutti. Una serata che resterà unica nel suo genere per molto, ma molto tempo.