Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

MOTORI: Le dune di sabbia molle costringono al dietrofront Schiumarini | VIDEO

  • Di:
  • 195 visualizzazioni

Tutta la durezza della Dakar si materializza e avviene nell’anello di Bisha, tappa numero 11 di questa edizione in Arabia Saudita. Per il duo tosco-romagnolo in gara, Andrea Schiumarini e Stefano Sinibaldi, nella categoria auto T1, non c’è stato altro da fare che tornare indietro, dopo aver assaggiato le immense e difficoltose dune sabbiose. Da programma, la frazione di 346 chilometri di prova speciale era stata segnalata da bollino nero perché la conformazione del terreno soffice rende la sabbia molto molle e quindi difficile da percorrere con i mezzi di grande stazza. Molti equipaggi si sono trovati in difficoltà, tra questi il 268 di RTeam che inizialmente aveva stretto una tacita alleanza con un’altra coppia italiana, per provare a superare insieme l’enorme insidia. Di comune accordo hanno deciso di non mettere a repentaglio la possibilità di arrivare al traguardo di Jeddah nello stage conclusivo, tornado così al bivacco di Bisha, come possibilità offerta dal regolamento.