Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
MOTORI: Per Melandri è già tempo di riflessioni sul proprio futuro
sport

MOTORI: Per Melandri è già tempo di riflessioni sul proprio futuro

  • Di:
  • 286 visualizzazioni

Un fulmine a ciel sereno: si può anche definire così la decisione presa dal Team Aruba.it della Ducati di non riconfermare Marco Melandri per la prossima stagione in Superbike. Si chiude così con l'amaro in bocca un'esperienza lunga due anni, quella del ritorno di Macio nella casa di Borgo Panigale dopo la comparsata in MotoGP datata 2008. Due anni in cui Marco si è attestato quale quarta forza di una classifica mondiale in cui le Kawasaki continuano a scorrazzare imperterrite grazie alla superiorità dell'imbattibile Johnny Rea, Tom Sykes viaggia molto a corrente alternata mentre il solo Chaz Davies ha saputo proporsi come vero competitor al fuoriclasse nordirlandese della casa nipponica. Da quelli che sono i "si dice" di una comunicazione comunque ancora non ufficiale della Rossa non ci sarebbero questioni economiche alla base di tutto: la lunga trattativa per il rinnovo del contratto di Macio non si è arenata per chissà quali richieste esose operate dal ravennate, quanto proprio per una scelta ben precisa della Ducati di puntare sullo spagnolo Alvaro Bautista, non esattamente un fulmine di guerra in MotoGP ma in Superbike, chissà... Per Marco si aprirà così una fase di riflessione: rimanere alla finestra in attesa di nuovi sviluppi o tentare la fortuna in altri circuiti che sappiano valorizzarne le capacità e l'indiscussa esperienza del centauro romagnolo: nei prossimi giorni il quadro si chiarirà.