Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
PALLAMANO: Tempo di derby per il Romagna Handball al PalaMolza di Modena
sport

PALLAMANO: Tempo di derby per il Romagna Handball al PalaMolza di Modena

  • Di:
  • 126 visualizzazioni

Torna oggi pomeriggio (ore 18) al PalaMolza uno dei derby regionali dal sapore più vintage: Modena e Romagna incrociano i guantoni dalla notte dei tempi, dando spesso vita a gare epiche e da ricordare, anche (e soprattutto) nella massima Serie. Lo scorso anno questo match segnò il destino dei gialloblu durante la poule playout che salutarono in anticipo la Serie A. La rivalità storica tra le due società ha radici soprattutto nel grande lavoro a livello giovanile che ha portato spesso finali e trofei regionali e nazionali. Il presente, però, vede un Romagna in serie positiva da 4 turni (con un solo pareggio in mezzo a tre vittorie) e nel mirino la scalata al vertice della classifica. I modenesi, invece, hanno raccolto certamente meno di quanto previsto dagli addetti ai lavori: solo 5 punti guadagnati dai ragazzi di Sgarbi con la vittoria schiacciante (28-21) sul Secchia Rubiera un mese fa esatto, con quella all’esordio in campionato sul 2 Agosto Bologna e con il pareggio 19-19 strappato, in trasferta, al Parma.
Per il resto solo delusioni per Modena, peraltro il peggior attacco del girone, con sconfitte piuttosto pesanti come il 33-20 contro Ferrara United,  il 32-23 a Camerano, il 31-14 a Sassari (sponda Raimond) ed il 29-24 a Nonantola contro il Rapid nell’ultimo turno di campionato. Di misura, invece, le sconfitte (tutte casalinghe) con Ambra (17-20), Fiorentina (21-23) e Verdeazzurro (22-25).
In quella che sarà l’ultima trasferta del 2018, il Romagna Handball dovrà fare certamente a meno del forte terzino Dario Chiarini, alle prese con l’infortunio (il terzo negli ultimi 7 mesi) che lo sta tenendo lontano dal campo.
Molte delle fortune dei gialloblu passa attraverso le prestazioni del veterano centrale Luigi Pieracci, di Riccardo Piccinini e Stefano Rolli (entrambi neo-modenesi) e dell’ala Tommaso Albertini. Occhio anche ai pivot ed all’altro terzino Barbieri.