Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
VOLLEY: È una Consar guerriera quella che cede con l'onore delle armi a Trento
sport

VOLLEY: È una Consar guerriera quella che cede con l'onore delle armi a Trento

  • Di:
  • 153 visualizzazioni

Ci vogliono un’Itas Trentino in formato “mundial” e un Giannelli super in regia per avere ragione di una Consar coriacea, grintosa, scesa in campo convinta di fare una grande partita e capace di mettere in pratica i suoi propositi. Finisce 3-1 per gli ospiti ma la Consar si tiene stretta una prestazione che conferma tutto il buono di questa squadra, in cui accanto al solito Rychlicki, che chiude con 20 punti, 3 ace e un ottimo 46% in attacco, spicca la prova di Alberto Elia. Chiamato a sostituire Verhees, a riposo per una distorsione alla caviglia destra, il centrale di Tarquinia non spreca la chance sfoggiando una prestazione maiuscola. Ravenna resta così agganciata al match nei primi due set, aggiudicandosi il secondo sul 25-23 prima di subire la furia devastante di Trento nel terzo parziale e cadere definitivamente nel quarto sul 21-25.