Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
VOLLEY: Ravenna non sfigura al cospetto di Civitanova
sport

VOLLEY: Ravenna non sfigura al cospetto di Civitanova

  • Di:
  • 139 visualizzazioni

Dopo Modena e Perugia, la Consar prosegue i suoi test di allenamento ad alto livello affrontando a all’Eurosuole Forum di Civitanova la Lube nel primo dei due allenamenti congiunti allestiti nelle Marche. Vincono i campioni d’Italia e d’Europa per 3-1 ma la Consar a trazione verde non sfigura affatto facendo vedere in più di un’occasione un potenziale molto interessante e un Ter Horst in gran spolvero, autore di 17 punti (e tre ace), e un Roamy già efficiente a muro, con 5 punti al suo attivo. Bonitta lancia nella mischia subito Kovacic, appena arrivato in gruppo dopo la lunga attività con la nazionale slovena, e collauda anche i due alzatori in prova, l’italo americano Chakravorti e l’austriaco Tusch. Il primo set vede la Lube sempre in vantaggio, grazie a percentuali molto alte in attacco, Ravenna sfoggia una buona ricezione (64%), un Ter Horst pericoloso al servizio, ma non basta per impedire alla Lube di conquistare il parziale. Nel secondo set, Ravenna alza il livello a muro e trova più continuità in attacco. Un muro di Cortesia vale il primo vantaggio (8-7), un attacco di Bortolozzo e un muro di Alonso determinano il +2 (16-14), Alonso e Ter Horst conquistano i punti che valgono l’allungo decisivo dal 21 pari al 25-22 per Ravenna. La Consar si trova a condurre nel terzo set, cominciato con Bortolozzo al posto di Cortesia, fino al 6-4 poi la Lube mette la freccia e non si fa più raggiungere, chiudendo il parziale 25-18, con un micidiale break (8-2) nel finale. Nel quarto set Bonitta manda in campo Stefani, in diagonale a Saitta spostando al centro Alonso in coppia con Grozdanov: c’è equilibrio fino al 16-16 poi tre poderosi muri targati Lube determinano l’allungo decisivo (25-18).
Domani alle ore 16.30 si replica, sempre a Civitanova.