Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

In evidenza

BOLOGNA: Tajani duro sul Governo, “Sulla manovra daremo battaglia" | VIDEO Politica

BOLOGNA: Tajani duro sul Governo, “Sulla manovra daremo battaglia" | VIDEO

“Sulla manovra daremo battaglia sia alla Camera, sia al Senato” Lo ha detto il vice presidente di Forza Italia e presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, a margine dell'iniziativa "Ponti di pace" organizzata della Comunità di Sant'Egidio a Bologna.   Si apre una settimana cruciale sia per la legge di bilancio, sia per il decreto fiscale. La bozza della manovra deve essere inviata a Bruxelles entro il 15 ottobre e trasmessa alle Camere entro il 20. E proprio in Parlamento Forza Italia è pronta a dare battaglia. Lo ribadito il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani, a margine dell’apertura a Bologna di Ponti Pace, la tre giorni di dialogo interreligioso organizzata dalla Comunità di Sant’Egidio dove Tajani era ospite nella veste di Presidente del Parlamento Europeo. Tajani ha annunciato anche una settimana di mobilitazione contro il reddito di cittadinanza.      


RIMINI: Si perde in autostrada a 93 anni e guida fino a Modena Attualità

RIMINI: Si perde in autostrada a 93 anni e guida fino a Modena

L'anziana soccorsa dagli agenti della polizia stradale Convinta di essere diretta da Rimini a Bellaria, ha guidato in autostrada fino a Modena, dove, una volta resasi conto di aver perso l'orientamento, è scesa dall'auto sbracciandosi per chiedere aiuto ai veicoli in transito. È accaduto nei giorni scorsi al chilometro 166, Modena Nord, sulla A1. Protagonista una 93enne, soccorsa dagli agenti della polstrada: "Dovevo andare dal podologo a Bellaria. Sono partita stamattina da Rimini - ha detto la 93enne alla polizia - e non so come ma sono finita a Modena". I figli della donna, originaria di Modena ma residente a Rimini, avevano nel frattempo contattato la locale questura per segnalarne la scomparsa. In sostanza l'anziana aveva perso l'orientamento, vagando per 4 ore lungo l'A14 e arrivando alla fine al casello di Modena Nord, dove è stata poi tratta in salvo. "Sono uscita alle 11 - ha spiegato poi ai poliziotti ringraziandoli - ma dopo quattro ore ancora devo arrivare allo studio medico - Ho provato a fermare le auto, ma nessuno mi ha considerato". 


RAVENNA: Scontro furgone-bici, muore 60 enne a Ducenta | VIDEO Cronaca

RAVENNA: Scontro furgone-bici, muore 60 enne a Ducenta | VIDEO

Aveva 60 anni, si chiamava Alessandro Vespignani e viveva Castrocaro, nel forlivese il ciclista amatoriale che lunedì ha perso la vita a Ducenta, nel ravennate. L'uomo, in sella alla propria bicicletta da corsa stava percorrendo la strada via Castello in direzione di San Pietro in Vincoli quando giunto all'intersezione con via San Paolo si è scontrato con un furgone Iveco Daily, condotto da un muratore cinquantenne. Nello scontro il ciclista ha prima impattato contro la fiancato del mezzo ed è stato poi sbalzato sull'asfalto morendo praticamente sul colpo. Immediato l'intervento del personale medico del 118 con ambulanza ed elisoccorso, ma i sanitari hanno potuto soltanto constatarne il decesso. Illeso il conducente del furgone trasportato all'ospedale per agli accertamenti ed escludere la presenza di alcol e droga nel sangue. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cervia-Milano Marittima per compiere i rilievi del sinistro e regolare la viabilità. I mezzi sono stati sottoposti a sequestro su indicazione della pm Gattelli.


RIMINI: Danneggiano l'Arco di Augusto, denunciata coppia di croati Cronaca

RIMINI: Danneggiano l'Arco di Augusto, denunciata coppia di croati

Due turisti croati di 60 e 72 anni sono stati denunciati dalla Polizia municipale per aver danneggiato l'Arco d'Augusto a Rimini. I due, pensando di poter portare a casa un originale souvenir romagnolo, sono stati sorpresi ad asportare pezzetti di basamento dall' arco romano, datato 27 a.C. La coppia avrebbe prima martellato con delle pietre la base dell'arco e poi infilato in due buste alcuni frammenti e, alla vista degli agenti della municipale, hanno gettato il bottino nel prato. Fermati e portati al comando, sono stati denunciati per tentato furto e danneggiamento al patrimonio archeologico, storico o artistico nazionale.  



Notizie recenti